CHIRURGIA PLASTICA MUCOGENGIVALE

La microchirurgia plastica parodontale può essere eseguita per migliorare l’aspetto estetico dei tessuti intraorali visibili nella zona del sorriso come ad esempio nei casi di recessioni gengivali, pigmentazioni, iperplasie gengivali, tatuaggi d’amalgama e difetti tissutali residui per processi distruttivi.
Innesti di tessuto molle possono essere utilizzati per coprire le radici esposte ma anche per ricostruire il tessuto che è andato perso. Il tessuto molle viene prelevato dal palato o da altre zone intraorali.
L’intervento è quasi indolore e non esistono possibilità di rigetti né di trasmissione di patologie infettive come AIDS ed epatite. Il tessuto prelevato dalla zona donatrice si riforma spontaneamente in poche settimane.

Quali sono i benefici della “chirurgia plastica mucogengivale” ?
L’innesto di tessuto molle ricostruisce il tessuto perso e previene l’ulteriore progressione della recessione gengivale e dell’osso alveolare. Gli innesti gengivali riducono la sensibilità dentinale e prevengono la formazione delle carie radicolari. Non ultimo migliorano l’aspetto estetico della linea gengivale e del sorriso in generale.

I commenti sono chiusi